itterdown.ru

Tutta la fibra non è la stessa

Tutta la fibra non è la stessa

La fibra alimentare può essere utilizzata per trattare una varietà di condizioni di salute nei cani, tra cui l`obesità, sanguinamento nelle ghiandole anali, diarrea e costipazione. Ma tutte le fibre non sono le stesse e aggiungere il tipo sbagliato alla dieta può effettivamente peggiorare alcuni problemi invece di migliorarli.

La fibra può essere divisa in due sottocategorie principali:

1. Fibra insolubile

La cellulosa, le emicellulose e le lignine sono esempi di fibra insolubile. Non vengono digeriti e passano attraverso l`intestino sostanzialmente invariato. La fibra insolubile può aiutare i cani a perdere o mantenere il peso corporeo aumentando il volume di cibo che possono mangiare senza aggiungere troppe calorie. La fibra insolubile aggiunge anche massa alle feci, che possono stimolare il movimento all`interno del tratto gastrointestinale, rendendolo utile in alcuni casi di stitichezza canina. Inoltre, questo aumento di volume esercita una maggiore pressione sulle ghiandole anali durante la defecazione, il che le incoraggia a rilasciare i loro contenuti in modo normale, riducendo il rischio di impatto.

2. Fibra solubile

Cicoria, inulina, frutto-oligosaccaridi, pectine, psillio, gomme vegetali, avena, orzo, polpa di barbabietola e alcuni tipi di frutta e verdura contengono fibre alimentari solubili. Il tratto digerente canino non ha molto effetto diretto sulla fibra alimentare solubile, ma i batteri che vivono nell`intestino crasso lo decompongono in acidi grassi a catena corta che sono una fonte di energia molto importante per le cellule che rivestono l`intestino crasso. Alcuni tipi di fibre solubili sono anche considerati prebiotici, sostanze che aumentano la prevalenza di batteri "buoni" all`interno del tubo digerente. Queste caratteristiche rendono la presenza di quantità adeguate di fibre alimentari solubili nella dieta molto importanti per la salute generale dell`intestino crasso e per la parte del sistema immunitario che vi risiede.

Pertanto, non è troppo sorprendente che la fibra solubile possa essere utilizzata per trattare alcuni tipi di diarrea dell`intestino tenue. Oltre a favorire la crescita di batteri intestinali benefici e cellule del colon sane, la fibra solubile assorbe anche l`acqua, che può aiutare le feci a formare di più e ad essere più facile da controllare per un cane. I sintomi della diarrea intestinale includono:

devono "andare" frequentemente ma producono solo una piccola quantità di materia fecale in qualsiasi momento
cinghia
la presenza di muco o sangue fresco nelle feci

D`altra parte, i cani con diarrea dell`intestino tenue tendono a produrre grandi quantità di feci molli, ma lo fanno solo poche volte al giorno. Questi casi tendono a rispondere meglio a una dieta povera di fibre e altamente digeribile.

Cani sani dovrebbero mangiare cibi di alta qualità che contengono fibre solubili e insolubili per ottenere i benefici di entrambi. Se pensi che le feci del cane e il suo comportamento di eliminazione potrebbero migliorare, prova un alimento diverso che includa almeno una fonte di fibra solubile e insolubile che ho menzionato prima nella tua lista degli ingredienti. Sono inoltre disponibili integratori contenenti una combinazione di fibre solubili e insolubili che possono essere utilizzati con buoni risultati, specialmente quando non è consigliabile apportare modifiche alla dieta all`ingrosso.

Parlate con il vostro veterinario se avete domande sul ruolo che la fibra dovrebbe svolgere nella dieta del vostro cane.

Condividi su reti sociali:

Simile