itterdown.ru

Supplementi di cobalamina: quando i gatti ne hanno bisogno?

Supplementi di cobalamina: quando i gatti ne hanno bisogno?

Il tuo gatto ha un problema gastrointestinale cronico? La risposta al trattamento non è stata ottimale? Se la tua risposta ad entrambe (o entrambe) di queste domande è "sì", il tuo gatto potrebbe aver bisogno di cobalamina.

La cobalamina, o vitamina B12, come viene anche chiamata, svolge molte importanti funzioni nel corpo. Non voglio annoiarvi con i dettagli, ma basti dire che senza livelli adeguati di cobalamina, un certo numero di processi enzimatici non avanzano come dovrebbero.

I sintomi della carenza di cobalamina sono simili ai sintomi delle malattie che di solito portano alla carenza di cobalamina. Confuso, giusto? Questo è il motivo.

Poiché cobalamina normalmente assorbita dal cibo attraverso il tratto gastrointestinale, malattie croniche che influiscono negativamente sulla capacità dell`intestino di assorbire i nutrienti (malattia infiammatoria intestinale è un esempio eccellente) può portare a carenza di cobalamina. I segni clinici più comuni associati a malattie gastrointestinali sono una combinazione di vomito, diarrea e perdita di peso. Ma anche se tu e il tuo veterinario riuscite a controllare il problema sottostante, i sintomi potrebbero non essere completamente risolti, perché se non trattata, la mancanza di cobalamina causa vomito, diarrea e perdita di peso.

Ogni gatto con sintomi gastrointestinali cronici dovrebbe valutare i livelli di cobalamina. Questo è un esame del sangue semplice che dà un`idea molto generale dello stato di cobalamina del gatto. Se i risultati sono bassi, o anche all`estremità inferiore dell`intervallo normale, è necessaria l`integrazione di cobalamina.

Di solito il cobalamina viene iniettato sotto la pelle. Sono disponibili integratori orali, ma la maggior parte dei veterinari preferisce le iniezioni, ritenendo che siano più affidabili dal momento che abbiamo a che fare con gatti che hanno dimostrato una capacità compromessa di assorbire la cobalamina attraverso i loro tratti gastrointestinali.

Questo è il programma di iniezioni e monitoraggio di cobalamina che è raccomandato:

Ogni 7 giorni per 6 settimane, quindi una dose dopo 30 giorni e un nuovo test 30 giorni dopo l`ultima dose. Se il processo patologico sottostante viene risolto e cobalamina del corpo sono state rifornite, la concentrazione di cobalamina sierica dovrebbe essere sopranormale [superiore al normale] sul nuovo test. Tuttavia, se la concentrazione di cobalamina sierica rientra nell`intervallo di normalità, il trattamento deve essere continuato almeno una volta al mese e il proprietario deve essere avvertito che i sintomi clinici potrebbero riapparire in futuro. Infine, se la concentrazione di cobalamina sierica in alle rivalutazione è subnormal [inferiore al normale], un`ulteriore analisi è necessaria per diagnosticare definitivamente il processo della malattia sottostante e supplementazione di cobalamina opportuno proseguire settimanale o bisettimanale.

Le iniezioni di cobalamina sono estremamente sicure. Qualsiasi "extra" viene semplicemente espulso dal corpo di un gatto attraverso l`urina. In realtà, molti veterinari danno gatti con sintomi gastrointestinali cronici un`iniezione di cobalamina, all`inizio della terapia prima che il risultati dei test cobalamina sono immessi ed è stata fatta una diagnosi definitiva, perché è molto sicuro e può fare che il gatto si sente meglio più veloce.

Un bonus aggiuntivo? Il tipo più comune di cobalamina somministrato per iniezione è un colore rosso molto bello che non manca mai di impressionare.

Condividi su reti sociali:

Simile